Cornet Obolensky domina lo scenario nell'allevamento e nello sport come nessun altro stallone.

Suo figlio Cornet D'Amour, attualmente il più famoso e di successo fra i suoi figli nel 2013 è stato Vice Campione Europeo di salto ostacoli. Fra i suoi figli ci sono inoltre molti vincitori di importanti titoli e campionati, fra cui vincitori del Bundeschampionat, del Campionato del Mondo dei giovani cavalli e di importanti gran premi internazionali dei massimi livelli.  Nel 2014 233 dei suoi figli hanno complessivamente vinto in Germania nelle categorie "S" una somma complessiva annua di Euro 1.915.643 fra piazzamenti e vittorie. Le vincite totali dei suoi figli ammontano ad Euro 3.699.025 e sono più che raddoppiate in un solo anno. Attualmente ha un indice allevatoriale di 166 punti con una precisione del 97 %.  L'Associazione degli Allevatori del Belgio gli ha attribuito nel 2012 la definizione di "Ambassador".

DHDS
La Germania
ha il superstar

Stallone grigio, nato nel 1999, altezza 1,71 m., approvato nel 2001 a Muenster Handorf (Westfalia), riconosciuto per la monta anche in Hannover, Oldenburg, Holstein e SF.

Clinton Corrado Corrado Cor de la Bryère v. Rantzau xx
Soleil v. Capitol
Urte I Masetto v. Montanus
Ohra v. Landgraf I
Rabanna van Costersveld Heartbreaker Nimmerdor v. Farn
Bacarole v. Silvano
Holivea van Costersveld Randel Z v. Ramiro Z
Gudula v. Beaujolais

Pedigree

Nel 2011 a Madrid Cornet Obolensky è diventato campione europeo a squadre di salto ostacoli grazie a dei percorsi eccezionali. Nel 2012 ha vinto il Gran Premio di Coppa del Mondo a Zurigo, la Coppa delle Nazioni a Roma (ITA) e a Rotterdamm (NL) ed è stato il cavallo che ha vinto di più in Germania. Col suo cavaliere Marco Kutscher ha vinto Gran Premi e Coppe delle Nazioni, ha vinto due volte la finale della Super League, nel 2008 ha vinto la medaglia di bronzo ai Campionati Assoluti Tedeschi a Balve,  ha vinto i GP di Balve e Cervia e la Coppa delle Nazioni di Rotterdamm (NL) ed ha fatto parte della squadra tedesca alle Olimpiadi di Hong Kong. Nel 2009 fra le altre vittorie è arrivato secondo al GP di Coppa del Mondo di Bordeaux (FRA), terzo al GP di Rio de Janeiro (BRA) e piazzato nelle prime posizioni alla finale del Global Champions Tour di Doha. Il totale di premi in denaro da lui vinti in carriera ammonta ad Euro 799.952. 

Il padre di Cornet Obolensky, Clinton, sotto la sella di Dirk Demeersmann (BEL) è stato uno degli stalloni da salto ostacoli che ha vinto di più al mondo. Anche il padre della madre, Heartbreaker, ha partecipato a concorsi internazionali. La madre Rabanna e la nonna Holivea si sono piazzate in gare alte di salto ostacoli.

Galleria

Tasso attuale di monta su richiesta e sul sito www.gestuetligges.com. 
Solo seme congelato.

 

Contatto italiano:
Aldo Pierucci · Email: aldo.p@inwind.it
Numero di telefono: +39 392 9390002 · Numero di telefonia mobile:+49 174 1792019

 

Video

Cornet Obolensky in febbraio 2015

Scuderia Zashkov · Ucraina

Auf Youtube ansehen

Cornet Obolensky e Marco Kutscher 2010

Auf Youtube ansehen
Top